Budino di riso Venere e latte di cocco

black-rice-pudding

Un budino di riso dedicato a…

 

Chi non ha mai usato la farina di riso Venere ed è curioso di scoprirlo (ringrazi di cuore GliAironi per questo).
Chi preferisce usare l’agar-agar al posto della colla di pesce,perchè è un gelificante naturale (E406) a base di alghe rosse dal sapore neutro, inodore e incolore.
Chi soffre di intolleranza al glutine e/o ai latticini, per cui deve stare molto attento a ciò che mangia… ahimè!
Chi ha scelto di abbracciare il mondo vegetariano per una questione di etica, ma soprattutto per amore e rispetto degli animali e della nostra madreTerra.
Chi, semplicemente, ha voglia di provare un nuovo dessert dalle dolci note orientaleggianti.
Chi, oggi, è passato a trovarmi per partecipare all’inaugurazione del mio nuovo blog, Like Eat, e questa è la mia piccola coccola di benvenuto dedicata a tutti voi!

black rice pudding-p

Ingredienti
300 gr di acqua
200 gr latte di cocco
40 gr di farina di riso Venere GliAironi
2,5 gr di agar agar
110 gr di zucchero semolato
1 baccello di vaniglia Bourbon o 1 fialetta di estratto di vaniglia

Per decorare
mirtilli
lamponi
more
melata o miele

Dosi per 4-6 persone

Tempo di cottura 15  minuti circa + 10-15 minuti di infusione

Tempo di riposo 3-4 ore circa

Sciogliete l’agar agar in poca acqua (1/2 tazzina da caffè o anche meno).
Incidete a metà il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza,  raschiate i semini al suo interno e metteteli in un pentolino con la restante acqua, il latte di cocco e lo zucchero.
Portate a bollore, poi spegnete il fuoco e lasciate in infusione per circa 10-15 minuti.
Rimettete il pentolino su fuoco medio-basso e non appena comincerà a bollire nuovamente aggiungete la farina di riso a pioggia, l’agar-agar sciolto e mescolate costantemente con una frusta.
Cuocete il tutto per 7-8 minuti.
Togliete il pentolino dal fuoco, versate il budino negli stampini, in piccole ciotole o bicchieri e lasciate intiepidire prima di sistemarlo in frigorifero, dove dovrà rimanere per circa 3-4 ore.
Servite il budino di riso freddo, decorando con frutta fresca a piacere e una generosa cucchiaiata di melata.

N.B. Se scegliete di usare l’estratto di vaniglia, saltate il tempo di infusione e procedete subito con l’aggiunta della farina di riso e dell’agar agar.

black rice pudding-ingredients

{ENG} Read in English

Black rice pudding with coconut milk

A rice pudding dedicated to…

Those who have never used the Venus rice flour and it’s curious to try it (thanks GliAironi).
Those who prefer to use the agar-agar instead of gelatin, because it’s a natural gelling agent (E406) based on red algae with a neutral taste, odorless and colourless.
Those who suffer from gluten intolerance and/0r to dairy products, must be very careful about what they eat … alas!
Those who have chosen to embrace the vegetarian world as a matter of ethics, but above all because of their love and respect for animals and our Mother Earth.
Who simply wants to try a new dessert characterize by sweet oriental notes.
Who, today, has come to attend the opening of my new blog, Like Eat, and this is my little cuddle welcome dedicated to all of you!

Ingredients
300 gr water
200 gr coconut milk
40 gr black rice flour (or Venus rice flour) GliAironi
2,5 gr agar-agar
110 gr sugar
1 vanilla bean Bourbon or 1 tbs of vanilla extract

For decorating
Bluberries
Raspberries
Blackberries
Honeydew or honey

For 4-6 people

Cooking time about 15 minutes + infusion time 10-15 minutes

Preparation time about 3-4 hours

Melt the agar agar in a little water (1/2 cup of coffe or less).
Engrave the vanilla bean length-wise, scrape out the seeds inside and put them in a saucepan with the remaining water, coconut milk and sugar.
Bring to a boil, then turn off the heat and leave to infuse for about 10-15 minutes.
Put the saucepan over medium-low heat and when it just begin to boil again add the black rice flour (i.e. Venus rice flour), the agar-agar melted and stirring constantly with a whisk.
Simmer for about 7-8 minutes.
Remove the pan from the heat, put the cream into pudding molds, small bowls or glasses and leave the cream to cool before put it in the fridge, where it will stay for about 3-4 hours.
Serve the rice pudding cool and decorate it with fresh fruits and a generous tablespoon of honeydew.

N.B. If you choose to use vanilla extract, skip the infusion time and proceed immediately to add the rice flour and the agar agar.

14 Comments

  • Rispondi settembre 9, 2013

    Vaty

    Stupendo, affascinante, elegante, curato e con immagini bellissime. Il tuo blog nuovo ti rispecchia in pieno.

  • Rispondi settembre 9, 2013

    Giovanna Hoang

    Grazie tesoro, tengo molto al tuo parere perchè so che non mi diresti mai una bugia e mi fa piacere che ti piaccia il mio nuovo blog, ti lovvo!

  • questo l’ho assaggiato a Ubud !

  • Rispondi settembre 9, 2013

    Benedetta Marchi

    questo dessert mi piace moltissimo e le foto ancora di più! Direi un ottimo inizio!! In bocca al lupo per questa nuova avventura tutta tua mia cara!!!

    • Rispondi settembre 9, 2013

      Giovanna Hoang

      Grazie Benedetta per essere passata di qua. Mi ha fatto davvero piacere conoscerti oggi e passare del tempo insieme alle altre amate bloggalline!
      Grazie anche per l’incoraggiamento, per me il vostro parere è prezioso come un tesoro da custodire gelosamente.

  • Rispondi settembre 9, 2013

    Simona Mirto

    Giovanna ma che bella sorpresa! il blog è meraviglioso ….. beh le tue foto le adoro! così come le tue ricette… non resta che seguirti:*
    un abbraccio pieno d’affetto:))

    • Rispondi settembre 9, 2013

      Giovanna Hoang

      Ciao Simo che bello leggere le tue dolci parole, mi emoziono da morire… grazie tanto cara, lo sai che anch’io ti seguo con vero piacere!

  • Rispondi settembre 10, 2013

    Francesca

    Tutto ciò che è a base di riso venere mi fa impazzire! E questi bicchierini li vorrei provare all’istante… tra l’altro, lasciatelo dire, che belle foto! :-)

    • Rispondi settembre 10, 2013

      Giovanna Hoang

      Ma grazie Francesca sei carinissima e non sai quanto piacere mi fa ricevere anche il tuo parere!
      A presto e grazie della visita!

  • Rispondi settembre 15, 2013

    sara drilli

    Io da qui ci sono già passata una decina di volte, ma solo ora lascio i MIEI COMPLIMENTI. In bocca al lupo per la nuova avventura. Tutto molto affascinante…CONGRATULAZIONI!

    • Rispondi settembre 15, 2013

      Giovanna Hoang

      Ciao Sara, grazie infinite e crepi il lupo! Mi dispiace che non siamo riuscite a vederci venerdì, ma conto di rivederti presto, presto!
      Buona domenica, smack!

  • Rispondi settembre 17, 2013

    Maddy

    Non ci credo nemmeno io! Finalmente ho il tempo di sedermi in pace e venire a trovarti! sai quando rimandi una cosa perchè te la vuoi proprio godere e hai bisogno di tempo per rilassarti un pò? mi è capitato proprio cosi! Allora da dove posso iniziare? Prima di tutto questo blog è bellissimo: elegante moderno, giovane e dinamico, davvero complimenti! Le tue foto sono affascinanti e molto sensuali, il tuo stile è chiaro e pulito. La ricetta? Fantastica, adoro il riso venere, ma non ho mai provato la farina e devo assolutamente rimediare. Ti abbraccio Giovanna e ti dico che è bello averti trovata! buona giornata!
    Maddy

    • Rispondi settembre 17, 2013

      Giovanna Hoang

      Maddy cara, così mi fai arrossire! Grazie di cuore per le belle parole e sai… ti confesso una cosa:
      <>
      Smackkkkk

Leave a Reply