Ceci tostati alla paprika affumicata

Settembre è arrivato  e, come tutti gli anni, è tempo di ricominciare a lavorare, a studiare e a riorganizzare in maniera sensata i pensieri (almeno ci provo). Si ritorna a leggere (me lo imporrò, pigne di libri mi aspettano), a scrivere (diciamo di più) e a raccontare (qualcosa di me, di qualcun’altro o qualcos’altro…#loscopriretesololeggendoqua).

Si ritorna dalle vacanze più carichi ed energici di prima. Si ritorna alle care vecchie abitudini, agli amati #friendsmeeting post lavoro, a fare lunghe chiacchiere aperitiveggiando. Si ritorna con tanti nuovi buoni propositi (molti, moltissimi). Si ritorna a progettare (nuovi lavori, nuove ricette, nuovi viaggi ecc…), a cercare di realizzare i desideri (in primis e a breve quelli di un’amica, futura sposina, che per la sua festa di addio al nubilato vuole andare a ballare) e a soddisfare le proprie esigenze.

Si ritorna guardando speranzosi al futuro, puntando il dito verso nuovi traguardi, senza mai smettere di sognare.

ceci tostati paprika_7-2

È così che, ieri, il frugale aperitivo con gli amici si è trasformato in un momento speciale da festeggiare!

Grazie alle mie omonime amiche Giovanna G. e Giovanna  Z., che spesso mi coccolano con graditissimi regali, abbiamo stappato un’ottima bottiglia di Theresianer Premium Pils, una birra chiara, brillante, con un gusto particolarmente secco che si unisce nel finale alla freschezza dei sentori di malto e luppolo. Una birra che non conoscevo, ma che d’ora in poi cercherò tra gli scaffali. Una birra che insieme ai ceci tostati alla paprika affumicata (recuperata dalla mia spacciatrice ufficiale di spezie Francesca di  Tutte le spezie del mondo), sopranominati i “ceci dei buoni propostiti” (un cecio = un nuovo prpoposito), sinceramente, ci sta una meraviglia.

E così, abbiamo  brindato:

Ai nuovi propositi e alle belle cose che verranno!
Think positive and cheers!

Aperitivo_ceci_tostati_paprika_birra_2

La ricetta è very, very easy & delicious.

Una di quelle che non toglie tempo alle chiacchere, ma anzi le attira!

So… no excuses #youmusttryit !!!

Ingredienti
1 barattolo da 700 gr ceci
(peso scolato 460 gr)
2 cucchiaino di olio evo
1 cucchiaino di paprika dolce affumicata
1/2 cucchiaino paprika piccante
1/2 cucchiaino di aglio in polvere
1/2 cucchiaino di sale

Dose per 4 persone

Tempo di preparazione e cottura 1 ora circa

Scolate i ceci, sciacquateli sotto acqua corrente fredda e poi tamponateli con un panno.

Versate  i  ceci  in  una  bacinella  e  conditeli  con  gli ingredienti per la marinatura: olio, sale, aglio in polvere, paprika dolce affumicata e paprika piccante.

Versate i ceci conditi  su  di  una  teglia foderata  con  carta  oleata  stando  attenti a formare un unico strato  e cuoceteli in forno  a  200°  per  50  minuti  circa  fino  a  quando  non risulteranno bei dorati e croccanti.

Durante la cottura, di tanto in tanto (ogni 10-15 minuti circa), scuotete la teglia per rigirare i ceci in  modo  che si tostino omogeneamente.

ceci tostati alla paprika_ITA

P.S. I ceci tostati alla paprika affumicata possono creare dipendenza. Non dite, poi, che non vi ho avvisato nèèè 😉
{ENG} Read in English

Roasted chickpeas with paprika

September has arrived and, as every year, it’s time to get back to work, to study and to reorganize our own thoughts in a meaningful way (at least I try). You return to read (I’m focused, stacks of books waiting for me) to write (saying more) and tell (something about me, someone else or something else … #wellfindoutjustreadinghere).

You return from vacation more energetic than before. We go back to the dear old habits, to the beloved #friendsmeeting post work to make long talk during happy hours. We return with lots of new good intentions (many, too many). You returned to plan (new works, new recipes, new trips, etc …), trying to carry out the wishes (primarily those of a friend, future bride, who for her bachelorette party wants to go dancing ) and to meet their own needs. ?

It returns looking hopeful for the future, pointing to new heights, never stop dreaming.

Thus, yesterday, an easy aperitif with friends has turned into a special time to celebrate!

Thanks to my friends with the same name Giovanna G. and Giovanna Z., which often cuddle with me very welcome gifts, we uncorked a bottle of Theresianer Premium Pils, a light beer, bright, with a very dry taste that joins in the freshness of the final notes of malt and hops. I did not know this beer, but which henceforth I’ll look for among the shelves. A beer that along with roasted chickpeas with smoked paprika (recovered from my drug dealer official of spices Francesca of “Tutte le spezie del mondo“), nicknamed “the chickpeas of good intentions” (one chickpeas = one new aim), frankly, it’s amazing.

And so, we toasted:

For the new intentions and for the good things to come!
Think positive and cheers!

A very, very easy & delicious recipe. One of those that does not detract time to chat, but rather draws them! So … no excuses #youmusttryit!

Ingredients
1 can about 700 gr of chickpeas
(drained weight about 460 gr)
2 tsp olive oil
1 tsp sweet smoked paprika
1/2 tsp  hot paprika
1/2 tsp garlic powder
1/2 tsp salt

Doses for 4 people

Cooking time: about 1 hours

Drain the chickpeas, rinse them under cold running water and then dry them with a cloth.

Combine the oil, salt, garlic powder, sweet and spicy smoked  paprika in a large bowl. Add chickpeas and toss to coat evenly. Transfer the chickpeas to a parchment-lined baking sheet and  spread  them out in a single layer.

Prehat the oven at 400° F and bake about 50 minutesor until slightly golden and crisp.
Every 10-15 minutes shake  the  pan  to make them toast evenly.

roasted chickpeas with paprika_ENG

P.S. Roasted chickpeas with paprika can be addictive. Do not say, then, that I have not warned you… 😉

33 Comments

  • Rispondi settembre 3, 2014

    Mila

    Anche questa idea è davvero geniale!!!!

  • …a me creano dipendenza le tue foto e le tue ricette… sei veramente brava!

    • Rispondi settembre 3, 2014

      Giovanna Hoang

      Ciao Michela, ma grazie grazie grazie. Il tuo commento mi riempie il cuore di gioia. 😀

  • Rispondi settembre 3, 2014

    Roberta Morasco

    Ciao Gio!!!
    ma che foto spettacolari hai fatto???
    Adoro già questi ceci e giuro che li faccio!!!
    Io la birra non la bevo (solo auperalcolici io ;-)) ma trovo di sicuro qualcosa da abbinarci! 😉
    Ti mando un grosso abbraccio, speriamo di vederci presto!
    n.b. ogni volta che guardo la foto bellissima che mi hai fatto a MI ti penso!
    roby

    • Rispondi settembre 3, 2014

      Giovanna Hoang

      Ciao Roby, anchi’io vorrei riabbracciarti presto. Quel giorno a Milano ero talmente in fibrillazione che poi, a essere sincera, non mi son goduta la vostra compagnia come avrei voluto, e mi è dispiaciuto un sacchissimo 😥
      Mi auguro però che ci siano presto altre occasioni e facciamo che siano prima della fine dell’anno, perchè poi con il 2015, incrociando le dita che non cambi nulla, sparirò per qualche tempo in oriente.

  • Rispondi settembre 3, 2014

    vicaincucina

    Tesoro non avevo pensato minimamente che i ceci del barattolo si possono trasformare in un aperitivo di gran classe! Le foto sono STUPENDE!

    • Rispondi settembre 3, 2014

      Giovanna Hoang

      So che i puristi preferirebbero ammollare i ceci secchi e poi cuocerli, ma considerando la scarsa disponibilità di tempo, che è praticamente una costante a casa ultimamente, la dispensa si arricchisce di legumi precotti salva cena.
      Un beso grande grande e grazie di passare sempre di qua

  • Rispondi settembre 3, 2014

    Monica

    Finalmente scopro il tuo sito, e rimango estasiata da ogni foto.
    Bellissime, perfette e che mi invitano a tuffarmi nel monitor per acchiappare tute quelle meraviglie.
    Anche io ho scoperto la paprika affumicata di Tutte le spezie del mondo grazie ad un corso di cucina che ho fatto tempo fa e la adoro, anche sulla pizza, con quel profumo unico.
    Quindi posso solo immaginare questo pimenton sui ceci…ah che delizia!
    Ora che li apprezzo in tutte le maniere, dall’hummus ai falafel, da resi in farina alle creme devo assolutamente provarli!

    • Rispondi settembre 3, 2014

      Giovanna Hoang

      Ma dai Monica, quindi anche tu vivi nei paraggi di Milano.
      Io adoro andare in laboratorio da Francesca, perchè lei ogni volta mi fa scoprire tante spezie nuove a me sconosciute.Beh… a parte la paprika affumicata che già conoscevo, ma la sua a mio parere ha più intenso rispetto a quella del super,tantè che adoro metterle persino sulle patate al forno.
      Vivendo con un amante dei legumi i ceci a casina mia sono in tavola minimo 1 volta a sett al posto della carte.
      Un bacio e grazie per essere passata a trovarmi. 😉

      • Rispondi settembre 4, 2014

        Monica

        Purtroppo non vivo da quelle parti, sto dispersa tra le montagne Venete, a Cortina d’Ampezzo. Quel negozio l’ho conosciuto tramite i maestri del corso che ci hanno portato alcune spezie da provare e li ne ho presa qualcuna. Poi ho costanti carrelli in via di aggiunta (un po’ in tanti siti a dir la verità…) e prima o poi farò un ordine online (oppure costringerò il marito a portarmi a Milano!).
        E comunque si, W i ceci!!

  • Rispondi settembre 3, 2014

    Cinzia Ceccolin

    .. e che dire Giovanna, io sono innamorata letteralmente delle tue foto… Sei bravissima e i ceci preparati così li devo assolutamente provare :-)!! Un bacio grande e buona serata

    • Rispondi settembre 3, 2014

      Giovanna Hoang

      Ma ciao ciao Cinzia bella!
      Che bello ritrovarti.
      Grazie tresor, tutti questi complimenti mi emozionano.
      Saluta il tuo piccolino e consorte.
      Besoooo

  • Rispondi settembre 4, 2014

    Claudia

    Ammazza che foto meravigliose Giovanna!!!!!! e che dire della ricetta? Amo tantissimo i ceci.. ma mai avrei pensato di mangiarli tostati con la paprika!!!! Li adorerei.. perchè adoro anche quella spezia.. Un bacione e buon w.e.
    ps: io di buoni propositi quest’anno non ne faccio.. preferisco vivere alla giornata e vedremo.. :-*

    • Rispondi settembre 4, 2014

      Giovanna Hoang

      Hai ragione, è meglio vivere alla giornata, godersi ogni istante della vita senza farsi (troppe) aspettative! Ma quest’anno tante cose son successe e per me è tempo di tirare le somme ed eliminare ciò che non va. Ci sono molte cose per cui essere felice, ogni giorno! E di certo non voglio più farmele scappare 😉

  • Rispondi settembre 4, 2014

    Maddy

    Ma come sei fashion tu???? riesci a rendere elegante e sofisticato anche un ingrediente così povero come i ceci!!!! ti adoro!

  • Ciao Giovanna, abbiamo scoperto il tuo bellissimo blog e la tua storia affascinante tramite Chiara, ci siamo innamorate delle tue foto! Sono bellissime ed emozionanti, complimenti davvero!!

    • Rispondi settembre 5, 2014

      Giovanna Hoang

      Ciao Sara e ciao Laura!
      Ho scoperto che anche voi siete bloggalline. E come mai ancora non ci siamo conosciute?
      Infinitamente grazie per essere passate a trovarmi.
      Un bacione

  • Rispondi settembre 7, 2014

    Paola

    Ciao Giovanna,
    le tue ricette, particolarmente originali ed invitanti sono sempre accompagnate da foto stupende.
    Adoro i ceci!
    Un saluto grande!!!

  • Rispondi settembre 8, 2014

    Marghe

    Ma che meraviglia è il tuo blog?
    Sono senza parole…
    E non perchè ho la bocca troppo piena di questi ceci, che ti ruberei a manciate :)
    Un bacione e buon inizio settimana!!

  • Rispondi settembre 21, 2014

    Italians Do Eat Better

    Un’idea davvero originale e molto sfiziosa! Buona domenica

  • Rispondi ottobre 7, 2014

    Vaty

    .. questo non è un semplice post.. è un vero INNO..
    sono senza parole: idee, foto e presentazione <3

    • Rispondi ottobre 7, 2014

      Giovanna Hoang

      Ciao tesorina! Che bello che sei passata a trovarmi.
      Sì sì sì, questo è il mio inno a un futuro solare e gioioso. Perchè tutti noi ci meritiamo di essere felici e basta con cose brutte. La vita è bella e bisogna godersela, se poi lo si fa in compagnia delle persone che amiamo meglio ancora!

  • Rispondi ottobre 7, 2014

    Alessia Mirabella

    Ciao Giovanna, mi accodo anch’io alla miriade di complimenti…il tuo blog è stupendo! Sono contenta di esser passata…siamo tante, e ancora non riesco a passare a trovare tutte. Ho letto ora il post di Vatinee ed incuriosita ho cliccato…sono senza parole! Complimenti per tutto…ricette e foto di un’eleganza pazzesca…ti abbraccio, a presto! Ale

    • Rispondi ottobre 7, 2014

      Giovanna Hoang

      Ciao Alessia, è verissimo noi #bloggalline siamo tantissimissime! Ma prima o poi riusciremo a conoscerci tutte, piano piano… io ci conto 😉
      Un grande abbraccio anche a te

  • Rispondi ottobre 7, 2014

    Enrica

    Hai reso dei ceci salati favolosamente belli…amo i tuoi scatti e ci tenevo a dirtelo.
    Buona settimana

    • Rispondi ottobre 7, 2014

      Giovanna Hoang

      Ma ciaooooo Chiara! Merci, merci, merci.
      Pensa che l’altra settimana con Francesca (la mia socia di blog su Creazioni Fusion or Confusion) si parlava proprio delle tue foto e del tuo blog, perchè devi sapere che noi siamo tue fans e ti ammiriamo immensamente. Ma per davvero!

  • Rispondi ottobre 7, 2014

    serena

    Il tuo blog mi lascia senza parole…veramente!!

    • Rispondi ottobre 7, 2014

      Giovanna Hoang

      Serenaaaa io invece ho una valanga di cose che ti vorrei dire, ma le conservo per quando ci vedremo.
      Tengo d’occhio le offerte e appena becco il volo giusto sappi che verrò a bussare alla tua porta, hihihihi…

  • Rispondi ottobre 8, 2014

    Francesca

    Ciao Giovanna, ti ho scoperto da poco ma ti ho subito aggiunto ai link interessanti del mio sito. Ti devo essere onesta, io sono legatissima alla cucina della tradizione, e mi interessano di più i blog che rispecchiano questa mia preferenza. Ma te fai eccezione, la tua cucina fusion è accattivante e mi piace. Le foto si commentano da sole.
    Questi ceci sono un’ottima idea per preparare degli snack diversi. Bella idea.

  • Rispondi ottobre 9, 2014

    An Lullaby

    Che blog e che foto *_* Sono semplicemente incantata :)

  • Rispondi ottobre 12, 2014

    Laura

    Ciao Giovanna, che bello scoprirti!questo spazio è rivoluzionario oltre che bello :) rompe gli schemi di tutti gli altri blog che nel tempo sono andati uniformandosi ad un idea forse un po’ troppo stereotipata…ovviamente il mio compreso :) mi piacciono le tue ricette e il tuo modo di comunicare e seguirti sarà un piacere!a presto!

    • Rispondi ottobre 23, 2014

      Giovanna Hoang

      Ciao Laura, non sai che gioia è per me leggere le tue parole, perchè vuol dire che a qualcuno arrivo, che i miei sforzi non sono vani. Grazie davvero

Leave a Reply